martedì 21 dicembre 2010

NOI CREIAMO ARTE ED IDEE, VOI TAGLIATE TUTTO



manifestazione studentesca "NOI CREIAMO ARTE ED IDEE, VOI TAGLIATE TUTTO"


Ora
mercoledì 22 dicembre · 14.00 - 18.00
Luogo P.zza Santa Croce 14.00
Firenze, Italy


IL 22 dicembre, IN OCCASIONE DELL'APPROVAZIONE DEL DDL 1905 AL SENATO, CI SARà una manifestazione aperta alla cittadinanza prenderà corpo in piazza santa Croce alle 14.00 dove chi vorrà potrà essere truccato in maniera eccentrica, e per questo invitiamo tutti a vestirsi in maniera inusuale ed appariscente.
Chiunque sappia suonare uno strumento è invitato a portarselo appresso, e cosi chiunque sappia fare un po' di giocoleria e im...provvisazione teatrale a portarsi l'occorrente alle sue idee.
NOI CREIAMO, LORO TAGLIANO E DISTRUGGONO; LA NOSTRA RISPOSTA PASSA per L'ARTE UNA FORMA DI PROTESTA CHE PARLA ALLA GENTE. PARLA ED è CRITICA RADICALE DI UNA SOCIETà DEDITA SOLO AL PROFITTO DI UN ELITè, CHE CONTINUAMENTE TAGLIA ALLA CULTURA E ALLA SCUOLA PORTANDO ALL'ANNIENTAMENTO TOTALE DI UNA COSCIENZA POPOLARE!
La cosa nasce dal bisogno che abbiamo di protestare contro una politica chiusa nei suoi palazzi, che rigurgita leggi ed emendamenti senza mai ascoltare ed anzi costruisce zone rosse per evitare in tutti i modi un confronto,con una cittadinanza che non ce la fa più!
Siamo stanchi di subire una politica cieca, DOBBIAMO CREARE NOI LA POLITICA, LA SOCIALIZZAZIONE E L'INCONTRO FRA PERSONE PERCHè è LA NOSTRA ARMA PIù FORTE IN ASSOLUTO , UNA CRITICAL MASS, che possa creare momenti e situazioni diverse dal classico modo di vivere nella società contemporanea.
Accorrete!!


In data 30 novembre è stato approvato alla camera il DDL 1905, che prevede un taglio di otto miliardi alle università e alle scuole italiane pubbliche e un rifinanziamento delle relative università e scuole private e paritarie.
Tutto questo porterà al formarsi di una scuola di serie A ed una di serie B alla quale potranno accedere le classi sociali più basse, portando ad un' educazione disomogenea per tutto il corpo sociale.
Ma con la riforma approvata si taglia anche del 90% le borse di studio, cosi che anche se tu risultassi idoneo non potrai riceverla per mancanza di fondi (passando da 250 mln a 25 mln).
Nel mentre si investono 13 miliardi di euro per comprare caccia bombardieri e si taglia l'ICI alle fasce abbienti.
Ci rendiamo quindi conto che c'è qualcosa che non torna!
Come la biblioteca Nazionale di Firenze, che a breve rimarrà aperta solo la mattina per mancanza fondi o il teatro comunale che per lo stesso motivo non potrà fare metà degli spettacoli, e questi sono solo esempi di un panorama che risulta inquietante ai nostri occhi.
E noi giovani che per farci finanziare un progetto scappiamo fuori dall'Italia trovando una risposta ai nostri desideri che qui rimangono solo sogni.
Pompei, crisi della Monezza a Napoli, l'Aquila, le infiltrazioni mafiose, la politica Italiana che sembra una telenovelas, con i suoi "wild Party", la corruzione sistematica, e le litigate fra prime donne, mercato dei deputati (deputatopoli).....BASTAAA!!


E' L'ORA DI DIRE BASTA A TUTTO QUESTO DI GUARDARE AL NOSTRO FUTURO !

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Elenco blog AMICI