lunedì 5 dicembre 2011

Equitalia lascia la Sardegna



GRANDE NOTIZIA – Equitalia lascia la Sardegna…finalmente! Per una volta è il popolo che vince?



 Equitalia se ne va dalla Sardegna. E l’Isola tira un grande sospiro di sollievo.
Ad esultare sono in tanti. Tutti quelli che fino ad oggi hanno dovuto subire le vessazioni di Equitalia e dei suoi mandanti.
Per una volta il Popolo ha combattuto e – forse – vinto la sua battaglia!
Una vittoria ottenuta grazie alla fortissima spinta delle proteste capeggiate dal cosidetto “Popolo delle partite Iva” che in tutta la Sardegna hanno combattuta una strenua battaglia contro Equitalia e sfociate nel clamoroso digiuno di un gruppo di donne che si sono accampate davanti al palazzo della Regione Sardegna.
Il Consiglio regionale ha deciso così di approvare un ordine del giorno unitario che da’ l’addio alla famigerata Equitalia, accusata di prelievi forzosi nei confronti di tanti cittadini sardi.
La Giunta si è impegnata a trasmettere al nuovo Governo il disegno di legge costituzionale – varato ieri dalla Giunta regionale – che si pone come obiettivo primario quello di riscuotere le tasse e i tributi direttamente in Sardegna, con una apposita Agenzia regionale. La speranza di tutti è naturalmente che questa Agenzia regionale non si trasformi in una “Equitalia in salsa sarda”.


 FONTE
 http://sardegna.notizie.it/grande-notizia-equitalia-lascia-la-sardegna-finalmente-per-una-volta-e-il-popolo-che-vince/



. Grepolis .

VIA le armi da CAPO TEULADA e QUIRRA!

 VIA le armi da CAPO TEULADA e QUIRRA!

 SIT-IN PER CHIEDERE GIUSTIZIA...giovedì 15/12/2011 ore 10.00


    • Quando
      giovedì 15 dicembre 2011
    • Ora
      10.00 fino a 12.30
  • Descrizione
    Il Comitato Gettiamo le Basi e dell’associazione Famiglie di militari uccisi, come ogni 15 del mese, darà luogo a un sit in in piazza del Carmine, a Cagliari, per chiedere ancora una volta “verità e giustizia per gli uccisi dai veleni da guerra e da Poligono e fermare la strage di stato”. Avanzeremo precise richieste al rappresentante del Governo per stroncare l’epidemia di tumori e alterazioni genetiche che imperversa nei teatri di guerra e nei poligoni che opprimono la Sardegna. Le abbiamo ribadite il 15 novembre, fino a quando non avremo atti concreti continueremo a oltranza per fermare la strage... saremo in piazza il 15 di ogni mese”.





. Grepolis .

Elenco blog AMICI