mercoledì 20 aprile 2011

Appello al Presidente Napolitano a non firmare la legge per il processo breve

Appello al Presidente Napolitano a non firmare la legge per il processo breve!
Io ho firmato.....firmate anche voi!

Petizione APPELLO al PRESIDENTE NAPOLITANO - APRILE 2011

A:Presidente della Repubblica


Presidente, grandissima parte del Popolo Italiano è contraria al cosiddetto "processo breve". Presidente, il Popolo Italiano è stanco di vivere nella più completa mancanza di rispetto del Popolo stesso e delle Istituzioni ! Si sta varcando la soglia del pacifico confronto e troppe sono le voci che si levano in maniera disperata! Evitiamo l'implosione politica e l'esplosione popolare!
Perciò, Presidente Napolitano, La invitiamo a non firmare questa legge vergogna ‘Processo breve’
Presidente, La invitiamo a sciogliere anticipatamente le Camere !

Presidente, ci rivolgiamo a Lei quale garante della Costituzione e della nostra dignità di cittadini.
Dia un segnale incisivo: blocchi l’approvazione della iniqua legge (una delle TANTE) detta “Processo breve”. Lei è troppo esperto ed approfondito in legislazione e politica per non sapere che, se questo iniquo atto legislativo passerà, spazzerà via migliaia di processi e negherà giustizia a tanti cittadini. Tra questi, ricordiamo gli studenti sepolti sotto le macerie della Casa dello Studente di L’Aquila, le vittime della strage alla Stazione di Viareggio, le vittime della tragedia Thyssenkrup .
E tante altre saranno le vittime ulteriormente violate al di là della tragedia e della morte, vittime malignamente avvolte nella bandiera dell'egoismo di uno o di pochi.

Presidente, dia una svolta che resterà positivamente nella storia: sciolga le Camere. Da almeno due anni, esse non rappresentano più nulla (definite dal "premier" "inutile liturgia che intralcia il cambiamento del Paese") e spesso vi serpeggia il malaffare e la vergogna.
Non dia spazio a dubbi. Impedisca ulteriore agio al malaffare che tanto potere ha acquisito e che nulla ha a che vedere con la vera Politica. Dia un senso alle Istituzioni, consenta al Popolo di riabilitare la figura stessa del Politico, altrimenti inevitabilmente considerato "sporco e furbo".
Presidente, Lei ha l'occasione di salvare l'Italia, il Popolo, la Costituzione e il futuro. Oggi, ora, Presidente, senza indugio alcuno.
Presidente, NON firmi la legge "Processo Breve" ! Presidente, SCIOLGA LE CAMERE !
Grazie dell'Attenzione,

I firmatari

Questa petizione si trova sul sito Petizione Pubblica



.






.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Elenco blog AMICI